Pubblicato: domenica, 21 luglio 2013

Modificano l’Art.138 per CAMBIARE la Costituzione! Venerdi MANIFESTAZIONE al Pantheon Flash Mob

Condividi
Tags

Armando Manocchia – Il governo Lettamaio al soldo della Troika, della Trilatelar e del Bilderberg, alla chetichella, sta modificando l’Art.138  della Costituzione, con l’obiettivo di cambiare la Costituzione pro domo sua.

L’art.138 è l’unico Articolo della nostra Costituzione che davvero garantisce al Popolo Sovrano la eventuale revisione della Costituzione.

Infatti recita: Le leggi di revisione della Costituzione e le altre leggi costituzionali sono adottate da ciascuna Camera con due successive deliberazioni ad intervallo non minore di tre mesi, e sono approvate a maggioranza assoluta dei componenti di ciascuna Camera nella seconda votazione [cfr. art. 72 c.4].

Le leggi stesse sono sottoposte a referendum popolare [cfr. art. 87 c.6] quando, entro tre mesi dalla loro pubblicazione, ne facciano domanda un quinto dei membri di una Camera o cinquecentomila elettori o cinque Consigli regionali.

La legge sottoposta a referendum non è promulgata [cfr. artt. 73 c.1, 87 c.5 ], se non è approvata dalla maggioranza dei voti validi. Non si fa luogo a referendum se la legge è stata approvata nella seconda votazione da ciascuna delle Camere a maggioranza di due terzi dei suoi componenti.COSTIn

Questa casta di ladri e di corrotti, questi area-manager della s-partitocrazia affaristico clientelare, questi delinquenti politicani (senza offesa per i cani) dopo aver ceduto la nostra sovranità, dopo aver svenduto la nostra civiltà, dopo aver portato al default questa che un tempo non lontano era una Nazione apprezzata e rispettata nel mondo intero, stanno ora trasformando la Repubblica Italiana in una Repubblica Presidenziale senza il consenso e la legittimazione del Popolo Sovrano. Basta!

Diciamo basta al governo Lettamaio che sta espropriando il Parlamento e azzerando tutti i poteri di controllo al fine di mettere tutto il potere decisionale nelle mani di un solo politico al comando, un presidente/padrone/dittatore, un kriminal-politik.

Questo è davvero troppo! Questo è un atto criminale, posto in essere da criminali che vanno fermati!

Questo si che è un colpo di Stato!

Facciamo appello a tutti i cittadini che amano la trasparenza, ai cittadini che difendono la democrazia, cittadini che preservano la sovranità,  a quei cittadini con o senza partito, con o senza lavoro, con o senza casa, con o senza speranza, affinché ci mobilitiamo SUBITO!

E’ in programma una manifestazione dei cittadini italiani, senza loghi, senza simboli e senza bandiere di appartenenza, ma sotto l’unica bandiera che ci unisce, il tricolore, per protestare contro questo atto criminale, nonché contro le politiche di rigore e di austerità – politiche suicide, omicide e economicide imposte dalla Troika.

Vi aspettiamo

venerdi alle 17:30 al Pantheon (Piazza della Rotonda)

“Può darsi che non siate responsabili per la situazione in cui vi trovate, ma lo diventerete se non farete nulla per cambiarla”

Note su Autore

admin

-

Ci sono 2 Comments
Hai scritto
  1. EMANUELA ha detto:

    E’ INIZIATO L’ATTACCO ALLA SIRIA, COSA FACCIAMO DI CONCRETO PER FERMARLO?

    • admin admin ha detto:

      Dove sono finiti i movimenti pacifisti di un tempo?
      Oppure dobbiamo pensare che questi furono soltanto manifestazioni pilotate?

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Please insert the signs in the image:

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud

Videos

Login

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: