Pubblicato: venerdì, 28 giugno 2013

Attali, Padre Fondatore dell’Euro: “Abbiamo Fatto in modo che Uscire dal Trattato di Maastricht fosse Impossibile”

Condividi
Tags

ImolaOggi, 28 giugno Jacques Attali è uno dei padri fondatori dell’Unione europea e dei Trattati europei. Il  “visionario” tecnocrate è un ex banchiere francese, economista di Mitterrand (e già qui, abbiamo detto tutto, ndr) e Sarkozy, grande amico di Massimo D’Alema che, come il sicario economico Georges Soros, gioca anche a fare  il filantropo e il  sociologo, nonché lo scrittore. E’ anche l’ideatore e il promotore del “poliamore“ cioé della nuova forma di poligamia che sarà introdotta in Europa subito dopo che tutti gli Stati avranno approvato le nozze gay.attali

Per Attali è l’ora del pluriamore. E l’Occidente riflette sulla poligamia

Alcuni lo ritengono un “visionario”; in realtà è uno di quei potentissimi manovratori, semi-sconosciuti al grande pubblico, che stanno costruendo il nostro futuro da decenni ed è per questo motivo che già lo conoscono. Dal denaro al sesso – ormai è chiaro –  sono i banchieri che decidono delle nostre vite.

Per comprendere MEGLIO di chi parliamo, basta dire che Attali  una volta ha dichiarato: “Ma cosa credeva la plebaglia europea, che l’Euro fosse stato creato per la sua felicità ?


Il 24 gennaio 2011, all’Università partecipativa, ha candidamente affermato:

«Abbiamo minuziosamente “dimenticato” di includere l’articolo per uscire da Maastricht.. In primo luogo, tutti coloro, e io ho il privilegio di averne fatto parte, che hanno partecipato alla stesura delle prime bozze del Trattato di Maastricht, hanno…o meglio ci siamo incoraggiati a fare in modo che uscirne … sia impossibile.

Abbiamo attentamente “dimenticato” di scrivere l’articolo che permetta di uscirne. NON È STATO MOLTO DEMOCRATICO, naturalmente, ma è stata un’ottima garanzia per rendere le cose più difficili, per costringerci ad andare avanti».

CONSIGLIO VIVAMENTE queste letture:

Jacques Attali à propos du Traité de Maastricht: “c’était pas très démocratique”

BETTINO CRAXI: “L’EUROPA SARA’ UN INFERNO. DOVEVAMO RINEGOZIARE MAASTRICHT”

 

Note su Autore

admin

-

Ci sono 2 Comments
Hai scritto
  1. Giacomo il Giusto ha detto:

    Che sia in atto da generazioni un piano globale per l’asservimento dei popoli é indubbio. Come vada risvegliata la consapevolezza delle persone e stimolata la loro capacità di comprensione e reazione è complessa ed urgente operazione sia di controinformazione che didattica. Informazione che deve focalizzare l’attenzione sui fatti e le loro concatenazioni per individuarne le possibilità di rimozione. In tale contesto inquadrare la natura di chi opera il male, umani o meno che siano, appare sortire piuttosto l’effetto contrario, allontanando la maggioranza da valutazioni di buon senso comune ed accettato. Ed il più delle volte chi opera il male è del tutto umano. Sin troppo.

  2. antonio bassi ha detto:

    Questi esseri non sono umani. Dopo essermi ripulito dalle influenze negative della rete ho capito che dovremmo prendere sempre più seriamente le indicazioni della Bibbia e di molti altri testi che ci sono stati tramandati. Questi esseri sono dèmoni, perché nessun umano sarebbe capace di architettare un piano così compesso e ardito quanto malvagio e folle come quello dell’Unione Europea che non è altro che il preambolo al Governo Mondiale del New World Order (conseguente al fallito World Order del Terzo Reich). Per questo non si preoccupano di respirare gli stessi veleni che diffondono nell’aria, nell’acqua e nel cibo, per questo muoiono sempre ultranovantenni, per questo trasmettono il loro operato alle loro generazioni, per questo dimostrano tanta assenza di sensibilità e compassione umane e pisciano in testa alla “plebaglia” che costituiamo noi esseri umani. Delirio? Forse, o forse no. Vedremo.

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Please insert the signs in the image:

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud

Videos

Login

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: