Pubblicato: lunedì, 11 Febbraio 2013

Il Cammino Inesorabile del Nuovo Ordine Mondiale e le Dimissioni del Papa

Condividi

Se l’Agenda illuminista è viva ancor oggi, quale genere di forma assume?

Dal punto di vista esoterico e da quello spirituale, alcune società segrete moderne come l’OTO (Ordo Templi Orientis) hanno dichiarato di essere gli eredi dell’Illuminismo. Altri ricercatori hanno dichiarato che esistono ordini nascosti al di sopra dei “visibili” 33 gradi della Massoneria, che formano gli Illuminati. Dal momento in cui sono – per definizione – segreti, ottenere informazioni dettagliate su questi ordini è abbastanza difficile.

Il lato politico dell’Illuminismo moderno è molto più visibile ed i loro piani sono evidenti. Le decisioni e le politiche più importanti, vengono affidate ad un gruppo sempre più ristretto. Comitati ed organizzazioni internazionali che agiscono al di sopra dei funzionari eletti, oggi stanno creando le politiche sociali ed economiche che vengono applicate a livello globale. Questo fenomeno è piuttosto nuovo nella storia del mondo, rispetto ai regni ed agli stati-nazione: un governo ombra non eletto, composto da élites del mondo, sta diventando gradualmente il centro del potere mondiale.pope_blessing_un-flag

WASSERMAN: “Su un altro piano politico ci sono gruppi ideologici come il Council on Foreign Relations (CFR) od i partecipanti al World Economic Forum. Qui troviamo i responsabili della politica, affari, finanza, educazione e dei media che condividono la fede nel valore delle soluzioni globali e che sono in posizione di grande autorità ed influenza. Questi rappresentano diversi livelli di coinvolgimento con il cerchio interno del gruppo.

La maggior parte dei membri, accolgono semplicemente con favore l’opportunità di associarsi ad altri noti luminari e sono onorati di offrire queste adesioni o partecipazione ai privilegi. Eppure, l’ideologia ai più alti livelli di tali gruppi, sostiene un governo mondiale. Governo da somministrare ad una classe di esperti e progettisti, cui affidare la direzione centrale delle organizzazioni di istituzioni sociali e politiche.

Anche se i membri si possono convincere ad aggiungere le loro notevoli voci in alcune politiche transnazionali – politiche ed economiche – potranno supportare (forse non essendone a conoscenza) le ambizioni a lungo raggio del cerchio interno. Anche se questi gruppi spesso tengono le loro riunioni in segreto, le loro liste di appartenenza sono una questione di dominio pubblico. E’ l’agenda ad essere mascherata.”

I principali gruppi di élite e consigli sono: International Crisis Group, Council on Foreign Relations, World Economic ForumBrookings Institution, Chatham House, la Commissione Trilaterale ed il Gruppo Bilderberg. Il Bohemian Club è noto per tenere riunioni informali della élite mondiale, punteggiata da strane cerimonie e rituali. L’insegna del Club è un gufo simile a quello di Minerva che si trova sul sigillo degli Illuminati di Baviera.

Se uno studiasse attentamente i membri dei partecipanti a questi club esclusivi, potrebbe notare che si riuniscono i politici più potenti, amministratori delegati ed intellettuali, assieme a pochi individui noti con nomi famosi. Sono i discendenti delle potenti dinastie che raggiunsero il potere mediante la presa in consegna degli aspetti vitali delle economie moderne: come il sistema bancario, l’industria petrolifera od i mass media.

Sono stati associati al gioco degli eventi che cambiano, come la creazione della Federal Reserve nel 1913. Questo atto modificò completamente il sistema bancario degli Stati Uniti, mettendolo nelle mani di poche corporazioni d’élite. Una prova di questo, è la decisione del tribunale del 1982 dove si afferma che “Le banche della Federal Reserve non sono strumenti federali ai fini della FTCA [Federal Tort Claims Act], ma sono corporazioni indipendenti, società di proprietà privata e locale controllate“.

Nel suo libro “Bloodlines of the Illuminati“, il controverso autore Fritz Springmeier sostiene che gli Illuminati di oggi sono formati dai discendenti di tredici potenti famiglie i cui antenati avevano stretti legami d’origine con gli Illuminati Bavaresi. Secondo Springmeier, le 13 linee di sangue sono: gli Astor, Bundys, Collins, Dupont, Freemans, Kennedy, Li, Onassis, Reynolds, Rockefeller, Rothschild, Russell e Van Duyns.

Non vi è dubbio che – in virtù delle risorse materiali e politiche che possiedono – alcune di queste famiglie hanno un grande potere nel mondo d’oggi. Sembrano costituire il nucleo di ciò che oggi chiamiamo Illuminati.

Tuttavia, stanno cospirando per creare un Nuovo Ordine Mondiale? Ecco una citazione dalle memorie di David Rockefeller che potrebbe rispondere ad alcune domande:

Per più di un secolo, gli estremisti ideologici ai due estremi dello spettro politico, hanno colto gli incidenti ben pubblicizzati come il mio incontro con Castro per attaccare la famiglia Rockefeller per l’influenza eccessiva che pretendono di esercitare sopra le istituzioni politiche ed economiche americane.
Alcuni credono che facciamo parte di una cabala segreta, che manovra contro gli interessi degli Stati Uniti, caratterizzando la mia famiglia e me come ‘internazionalisti’ e di cospirare con altri nel mondo per costruire una più integrata struttura globale politica ed economica – un nuovo ordine mondiale, se volete. Se questa è l’accusa, mi dichiaro colpevole e sono fiero di esserlo.”

La storia degli Illuminati è stata repressa o rivelata, smentita o esposta, ridicolizzata o esagerata: innumerevoli volte. Tutta a seconda del punto di vista degli autori: “apologeti” o “critici“.

Ottenere la verità assoluta su un gruppo che è sempre stato destinato ad essere segreto, è piuttosto una sfida e si deve utilizzare una grande quantità di giudizio e di discernimento per distinguere i fatti dalle invenzioni. Poiché non è possibile rispondere a tutte le questioni relative agli Illuminati, con questo breve articolo ho tentato semplicemente di tracciare un quadro più preciso dell’Ordine.

Il clima politico di oggi è molto diverso dai tempi di Weishaupt e dei Padri Fondatori americani, ma ci sono ancora molte strette somiglianze. Mentre gli Illuminati bavaresi – presumibilmente – denunciavano l’oppressione politica e religiosa del Vaticano, un nuovo tipo di oppressione sta prendendo forma.

The Vatican Insider – Il Denaro In Nome Di Dio

Come le democrazie che si fondono in un unico governo mondiale, come privacy e libertà che sono state sostituite da “sicurezza” e “sorveglianza” ad alta tecnologia, come il giro di vite dato alle scuole di pensiero che van contro il pensiero critico, come il basso livello raggiunto dai mass media e la disinformazione delle masse, come le operazioni segrete volte ai crimini contro l’umanità definendole “missioni di pace” (e gli ignoranti ci credono, ndr) e come tutte le grandi proteste che vengono prontamente represse con estrema violenza da uno stato di polizia in crescita…

StemmaRatzinger

Stemma Ratzinger – Stemma carico di simbolismi

A meno che uno non sia proprio ipodotato o idiota (e ne vantiamo una massa non indifferente, ndr), è facile trarre la conclusione che – attualmente – si sia insediato un simile sistema repressivo. Forse gli Illuminati veramente “libereranno” (come già hanno fatto nel passato, ndr) il mondo occidentale dall’oppressione del Vaticano o più semplicemente continueranno sulle proprie orme?

A voi l’ardua sentenza. Intanto, ecco oggi (11/02/2013 [strano ritorno del numero 11, vero?]) le dimissioni del Papa che – personalmente – non mi meravigliano più di tanto (03/11/2011). “Cosa c’entra tutto questo con il Papa“, vi domanderete. Più di quel che potete pensare, rispondo.

I fatti stanno suggerendo più di qualcosa: dormite avanti, ma prossimamente non avrete sonni tranquilli.

Il Nuovo Ordine Mondiale è qui.

LA VERITA’ SULLE DIMISSIONI DEL PAPA

Note su Autore

admin

-

Leave a comment

You must be Logged in to post comment.

Videos



Login

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: