Pubblicato: venerdì, 15 giugno 2012

Perchè siamo sulla Buona strada per un Salvataggio dal Fallimento

Condividi

Con la notizia ancora fresca del pacchetto di salvataggio per la Spagna e delle elezioni cruciali di domenica della Grecia, il prossimo evento nella crisi del debito dell’Eurozona sta già fermentando.

Nella spirale del contagio, sarà del tutto probabile la mossa di un costoso pacchetto di salvataggio per l’Italia. Giovedi, l’Italia ha tenuto la sua prima asta di titoli da quando i ministri delle finanze europei sono andati in soccorso alla Spagna, disposti a dare al paese in difficoltà fino a 100 miliardi di euro ($ 126 miliardi) per puntellare le banche assediate.

L’asta ha sollevato un mucchio di problemi.

Gli oneri finanziari dell’Italia sono saliti a seguito di una vendita del Tesoro di 4,5 miliardi di euro di debito, di cui 3 miliardi di euro nei suoi 3 anni di obbligazioni di riferimento che produrrà un alto 5,3%.

Questo era il massimo rendimento da dicembre ed un aumento di quasi 1,4 punti percentuale rispetto all’ultima vendita fatta appena un mese fa.  Inoltre, Fitch Ratings riferisce che il 23 maggio la proprietà straniera del debito italiano è scivolata dal 50% nel 2008 a quella corrente del 32%.

 

“Penso che l’Italia potrebbe avere dei problemi perché il suo governo attuale non è molto buono, oltre a non avere legittimità, essendo stato imposto dall’UE e non taglia le spesa come andrebbe fatto”, ha detto Martin Hutchinson stratega del MoneyMorning Global Investing ” Però l’avrei messa ad un paio di settimane di distanza perchè in questo momento il mercato è focalizzato su Grecia e Spagna”.

Più vicini al pacchetto di salvataggio per l’Italia

Il Primo Ministro italiano Mario Monti sta tentando di convincere gli investitori che l’Italia è un investimento sicuro, sottolineando il fatto che il deficit di bilancio del paese ed il tasso di disoccupazione sia inferiore alla metà rispetto alla vicina Spagna.

Ma la sua dichiarazione è difficile da vendere.

Darren Sinden di Silverwind Securities ha detto a CNBC che – mentre l’UE può essere in grado di contenere le circostanze della Spagna – l’Italia è una questione del tutto diversa.

“L’Italia è troppo grande per l’UE tanto che non potrà farci davvero nulla”, dichiara Sinden.

Le obbligazioni italiane si sono mosse in tandem con il debito spagnolo dalla richiesta di salvataggio della Spagna conosciuta il 9 giugno. Il rendimento sul mercato italiano, vincolato a 10 anni, arriva oltre ai 50 punti base nei quattro giorni successivi alla proposta di salvataggio.

Markus Huber, capo della ETX Capital tedesca a Londra, ha scritto in una nota a Bloomberg News: “[Giovedi] l’asta non riuscirà, molto probabilmente, a ripristinare la tranquillità dei mercati. Invece, rispecchia piuttosto bene come gli investitori siano diventati avversi al rischio e quanta incertezza ci sia nella Zona Euro oltre alla crisi finanziaria europea che continua a dominare i titoli e le azioni di mercato”.

L’elevazione dei costi finanziari dell’Italia – unitamente al downgrade di mercoledi di Moody, al debito della Spagna di una sola tacca sopra lo status, pesa molto ai leader europei all’attuazione di misure drastiche per fermare gli effetti a catena imminenti di Spagna e Italia che avranno bisogno di un piano di salvataggio totale.

Grecia uno Sideshow 

Riconoscendo l’importanza della zona euro assieme ai suoi 17 paesi membri, il cancelliere tedesco Angela Merkel giovedi ha dichiarato di essere “convinta”:  l’Europa è il futuro della Germania [IL FUTURO DELLA GERMANIA? E GLI ALTRI?] affermando che il paese non ha i mezzi per risolvere per conto suo le calamità economiche della regione. “Se l’euro fallisce, fallisce l’Europa [FORSE FALLISCE LA GERMANIA, MERKEL!?]. Ma sappiamo anche che la nostra forza non è illimitata”, dice sempre Merkel in parlamento a Berlino.

Monti, Merkel ed il presidente francese Francois Hollande saranno tutti convocati per una riunione del G20 in Messico proprio durante il fine settimana in cui ci saranno le votazioni greche per decidere con un’elezione critica: se uscire dall’euro e tornare alla valuta originale del Paese, la dracma. I mercati sono già da molte settimane nervosi causa il voto greco.  Con il dramma del debito, in via di sviluppo negli altri paesi, Sinden di Silverwind ha detto alla CNBC che l’elezione della Grecia sembra simile “ad un baraccone dato da ciò che sta succedendo in Spagna assieme alla preoccupazione delle ripercussioni in Italia”.

La decisione per un pacchetto di salvataggio all’Italia potrebbe essere fatto nelle prossime settimane.

FARAGE: Col salvataggio della Spagna fallisce l’Italia.

Note su Autore

admin

-

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Please insert the signs in the image:

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud

Videos

Login

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: