Pubblicato: mercoledì, 18 aprile 2012

Ufficialmente approvato il Pareggio di Bilancio: Abbiamo perso la Sovranità

Condividi
 da Nocensura.com – Avevamo lanciato l’allarme mercoledì scorso, quando il senato ha votato in seconda lettura lo stravolgimento dell’articolo 81 della costituzione, il GOLPE silenzioso. PDL, PD E “TERZO POLO” (UDC, FLI, API) HANNO APPROVATO QUESTA PORCATA CHE CI CONSEGNA, COME VEDREMO SOTTO, NELLE MANI DELL’ ESM (Il MES, “Meccanismo Europeo di Stabilità) un FALSO “fondo salvastati” che in realtà è un organo sovranazionale che agisce al di sopra della legge e di ogni controllo democratico, che non farà altro che impoverire ulteriormente l’Italia (e gli altri stati periferici dell’Europa)

Di seguito l’articolo de “il jester” – La Casta dei politici, nell’omertà degli organi di informazione, ha introdotto il pareggio di bilancio, modificando l’art. 81 Cost. L’Italia perde la sua sovranità economica e politica e si vende alle oligarchie bancarie, alla Germania e alla burocrazia europea. Grazie PDL, grazie PD e grazie al Terzo Polo.

La Casta ci ha traditi. PDL, PD e Terzo Polo hanno votato a favore di questa porcata che ci consegna mani, piedi e portafogli all’ESM. Siamo stati fregati.Formalmente il procedimento costituzionale ex-138 Cost. è stato rispettato, ma i signori della Politica hanno letteralmente svenduto (SVENDUTO) la sovranità economica, fiscale e monetaria a un organismo straniero non eletto da nessun meccanismo democratico.

E tutto nel silenzio degli organi di informazione che non hanno scritto e detto nulla in queste settimane, complici vergognosi dei politicanti. E senza alcuna distinzione di schieramento politico!
Da oggi siamo in mano alle oligarchie bancarie e finanziarie che decideranno per noi le manovre economiche. I Governi che si succederanno e le consultazioni elettorali saranno solo un proforma, perché un organo estraneo, non eletto dai cittadini, potrà decidere le manovre economiche e stabilire gravose sanzioni a danno del nostro paese se non obbedirà.

Siamo alla svendita della nostra sovranità. I politici nostrani ci hanno buttati via, e lo hanno fatto senza consultarci, sfruttando il meccanismo costituzionale che evita il referendum costituzionale se la legge di riforma della Costituzione passa con una maggioranza dei 2/3 (art. 138 Cost.).

Ci hanno letteralmente fottuto. Ci hanno inculato, e ora siamo nelle mani di banchieri, speculatori, grandi affaristi e burocrati europei. Mi vergogno di essere italiano e di questa Italia, senzapalle. E mi vergogno di questi politici che ci hanno pugnalato letteralmente alle spalle.

Cosa accadrà ora. In parte l’ho già detto. Ribadisco solo che da questo momento l’Italia ha perso completamente la sua sovranità. La Costituzione italiana è solo un proforma, e l’art. 1 di fatto è stato abrogato. Non siamo più uno Stato indipendente.

Note su Autore

admin

-

Leave a comment

XHTML: You can use these html tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Please insert the signs in the image:

Protected with IP Blacklist CloudIP Blacklist Cloud

Videos



Login

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: